Заявка на курсы Как стать участником общества ITA RUS
Российско-итальянский культурный
центр «Данте Алигьери»
Istituto Italo-Russo di lingue e culture
Comitato “Dante Alighieri”
г. Ростов-на-Дону, ул. Нансена, 109
+7 (863) 299-39-20
+7 (928) 908-09-10
dante-rostov@mail.ru
Данте в мире
«…Любовь, что движет солнце и светила».
Данте Алигьери. Рай, песнь 33.
Обучение в Италии
Все лучшие языковые школы Италии
— здесь!
Клуб друзей Данте
Приобщайтесь к нашей культурной
программе и Клубу друзей «Данте»!
Португальский язык
Португальский – ваш ключ к Португалии,
Бразилии и странам южной Африки.
Английский язык
Учите английский с «Данте»
Русский язык, как иностранный
«Красота, величие, сила и богатство
российского языка».
Ломоносов.
Фестиваль итальянского кинематографа
Любите-ли вы итальянское кино так, как мы?

testA2

PLIDA

Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Certificazione di competenza della lingua italiana

TEST D’INGRESSO PER IL LIVELLO A2

(Tempo: 30 minuti)

1. Sottolineate la forma corretta. (ogni risposta esatta: 2 p.)

Esempio: I dolci fano/fanno ingrassare.

Alle Olimpiadi di Monaco nell’anno/ano 1972 il grante/grande nuotatore statunitense Mark Spitz ha vinto ben sette medallie/medaglie d’oro, un record degno/degnio di un vero champione/campione.

2. Sottolineate la vocale su cui cade l’accento. (ogni risposta esatta: 2 p.)

Esempio: stupido.

albero, americano, malattia, parlano, telefono

3. Costruite delle frasi con le informazioni che vi vengono date. (ogni frase esatta: 3 p.)

Esempio: Antonio lavora fino a tardi. Anche Gino lavora fino a tardi.

Antonio e Gino lavorano fino a tardi.

  1. Marco canta in un coro. Anche Lucia canta in un coro

    __________________________________________________________________________

  2. Il figlio del signor Rossi sa nuotare. Anche la figlia del signor Rossi sa nuotare.

    ___________________________________________________________________________

  3. La mia amica Roberta verrà domani col treno. Anche la mia amica Francesca verrà domani col treno.

    ___________________________________________________________________________

  4. giocatori del Milan mi sembrano molto bravi. Anche i giocatori della Juventus mi sembrano molto bravi

    ___________________________________________________________________________

  5. Veronica può tornare a casa quando vuole. Anche Miriam può tornare a casa quando vuole.

    ___________________________________________________________________________

  6. Goethe è un poeta tedesco. Anche Heine è un poeta tedesco.

    ___________________________________________________________________________

  7. La città giapponese di Tokio ha molti abitanti. Anche la città giapponese di Osaka ha molti abitanti.

    ___________________________________________________________________________

4. Riempite i vuoti con la parola giusta. (ogni risposta esatta: 1 p.)

  1. Prima facciamo i compiti, ..... andiamo a giocare.

    (□ tanto □ poi □ sempre □ ora)

  2. Non mi piace il cinema, per questo non ci vado .....

    (□ poco □ subito □ ogni tanto □ mai)

  3. Siamo tristi, perché nessuno si ricorda dei ..... compleanni.

    (□ miei □ nostri □ vostri □ loro)

  4. Il nonno è ..... vecchio per un viaggio così lungo.

    (□ troppo □ poco □ tanto □ più)

  5. Ma perché ripeti ..... le stesse cose?

    (□ troppo □ dopo □ mai □ sempre)

  6. Scusami, è colpa ..... Mi perdoni?

    (□ mia □ vostra □ loro □ tua)

  7. Sei già a casa? Hai fatto davvero ...!

    (□ allora □ presto □ prima □ poi)

  8. Ci vediamo alle 10 a Piazza Navona. Non arrivare .....!

    (□ tanto □ sempre □ tardi □ oggi)

  9. Signor Ferrari, ..... che cosa prende?

    (□ tu □ voi □ lei □ lui)

5. Riempite i vuoti con la parola giusta. (ogni risposta esatta: 2 p.)

  1. Le città invisibili è un romanzo ..... Italo Calvino.

  2. Ieri ho giocato a calcio e oggi ho male ..... piede destro.

  3. ..... giardino di Veronica crescono i limoni.

  4. Per favore, puoi dare questo libro ..... Luca?

  5. Ieri sera abbiamo parlato tutto il tempo ..... sport.

  6. Posa il libro ..... tavolo!

  7. Per il compleanno Stefania ha ricevuto un paio di orecchini ..... argento.

  8. Sono ..... treno e sto andando a Firenze.

  9. La madre ..... Carlo è molto simpatica.

  10. Daniele va sempre ..... treno a Milano, perché ha paura di volare.

6. Collegate ogni parola della lista di sinistra con una parola della lista di destra.(ogni risposta esatta: 2 p.)

  1. sarto                  a) malato
  2. ombrello           b) vestiti
  3. camicia             c) mare
  4. medico              d) pioggia
  5. nave                  e) bottone

1 2 3 4 5

7. Completate i vuoti con le parole giuste. (ogni risposta esatta: 2 p.)

Esempio: L’.............................. di Fabio è piazza Garibaldi 7.

L’indirizzo di Fabio è piazza Garibaldi 7.

  1. Togliti le ............................. prima di entrare! Ho appena lavato i pavimenti.

  2. «Quanto ............................ questo maglione?» − «Solo 10 euro. È in offerta».

  3. Sei tutto bagnato! Quante volte ti ho detto di non uscire senza ombrello quando ..................?

  4. Hai prenotato l’................. a Roma? Abbiamo bisogno di una stanza per le notti di sabato e domenica.

8. Leggete attentamente il testo qui sotto e segnate con una crocetta sulla V solo solo le affermazioni che corrispondono al contenuto del testo. Solo 3 frasi sono vere. (ogni risposta esatta: 2 p.)

In mezzo alle montagne c’è il lago d’Orta. In mezzo al lago d’Orta, ma non proprio a metà, c’è l’isola di San Giulio. Sull’isola di San Giulio c’è la villa del barone Lamberto, un signore molto vecchio (ha novantatré anni), assai ricco (possiede ventiquattro banche in Italia, Svizzera, Hong Kong, Singapore, eccetera), sempre malato. Le sue malattie sono ventiquattro. Solo il maggiordomo Anselmo se le ricorda tutte. Le tiene elencate in ordine alfabetico in un piccolo taccuino: asma, arteriosclerosi, artrite, artrosi, bronchite cronica, e così avanti fino alla zeta di zoppía. Accanto a ogni malattia Anselmo ha annotato le medicine da prendere, a che ora del giorno e della notte, i cibi permessi e quelli vietati, le raccomandazioni dei dottori: «Stare attenti al sale, che fa aumentare la pressione», «Limitare lo zucchero, che non va d’accordo con il diabete», «Evitare le emozioni, le scale, le correnti d’aria, la pioggia, il sole e la luna».

(da: Gianni Rodari, C’era due volte il barone Lamberto).

(V = vero; F = falso)

1) La villa del barone Lamberto si trova sull’isola di San Giulio. V F
2) Il barone Lamberto è giovane e malato.à. V F
3) Anselmo si ricorda tutte le novantatré malattie del barone. V F
4) Il barone Lamberto non può prendere il sale e lo zucchero. V F
5) I medici consigliano al barone le emozioni, le scale e le correnti d’aria. V F